Energia, calore, personalità.
La cucina di Renato.

RENATO B.
Imprenditore

Appassionata di design e ricercatrice del nuovo, la moglie lo aiuta nelle decisioni.

Località: Italia
Proprietario: privato
Tipologia progetto: residenziale, villa singola
Problema del cliente: arredo di cucina e living per la seconda casa
Output realizzati da Enrico Bedin – Interior Designer: Progetto 2D tecnico (luci, cartongesso, impianti), progetto 3D realistico e bozzetti, render, definizione del mood, trasporto e montaggio, assistenza post vendita

Renato è un imprenditore, ha una ditta di famiglia insieme al fratello. Ci siamo conosciuti in occasione della costruzione della sua nuova casa. Gli spazi del living e della cucina erano contraddistinti dai soffitti molto alti, e Renato voleva un ambiente personalissimo, diverso da quello di chiunque altro, con mobili unici e metrature particolari.

Aveva adocchiato un prodotto per il living, che però non prevedeva una completa chiusura degli spazi e quindi andava rivisitato. Dopo la chiacchierata iniziale, ci siamo subito messi a riflettere e poi abbiamo mostrato il progetto a Renato. Lui è stato subito entusiasta e ci ha dato la sua approvazione.

Abbiamo così fornito il layout impiantistico e di predisposizione di allacciamenti e prese, e ci siamo dedicati alla realizzazione dei mobili. Poi, una volta che la casa è stata finita al grezzo, abbiamo coadiuvato i lavori e in due mesi il prodotto era completamente montato. 

Per Renato abbiamo studiato e realizzato, completamente a mano, un tavolo in legno massello di grandi dimensioni. Pronto ad accogliere riunioni familiari e di amici, è un oggetto di grande personalità, che trasmette solidità ed energia.

Dettagli che fanno la differenza

Per il living, abbiamo scelto un mix di materiali: il legno massello dialoga con il calore potente del corten e la luminosità della resina. Alle pareti, la carta da parati a motivi geometrici aggiunge un ritmo anticonformista.

Le porte sono Rimadesio e gli elettrodomestici Gaggenau, con cappa integrata direttamente nell’isola.

Vista la soddisfazione di Renato, tutt’ora stiamo lavorando su altri spazi della casa: nel 2018 abbiamo ultimato la zona outdoor e in questi mesi ci siamo concentrati sulla taverna